Vai ai contenuti

Attuale Discendenza

TTUALE DISCENDENZA:


L?attuale discendenza dell?antica Casata dei baroni Gallelli di Badolato e? cosi? costituita:


- Barone Vittorio Gallelli.= Primo genito.
-Nobile Lucia, dei baroni Gallelli.= Secondo genita.
- Barone Ettore Gallelli Benso.= Primo genito.
-Nobile Alberto Gallelli Benso, dei baroni Gallelli.= Secondo genito.


Prof. Antonio Gesualdo.


BARONE AVV. CAV. VITTORIO GALLELLI.


l barone avv. don Vittorio Gallelli, primogenito, e? il decimo barone Gallelli di Badolato, cav. Jure sanguinis del S.M.O. Costantiniano di S.Giorgio.
Nato a Catanazaro il 29 03 39 figlio della nobile Trieste de Salazar, e del barone don Giuseppe Gallelli.
Dopo aver frequentato i primi anni a Catanzaro, inizia la terza classe elementare presso il collegio nazionale di Reggio Calabria.
Le scuole medie come interno, presso i Salesiani di Soverato, proseguendo poi gli studi presso il collegio Denza dei Barnabiti, a Napoli.
Laureatosi in giurisprudenza presso l?universit? di Perugia, e divenuto procuratore, dopo una breve esperienza cessa l?attivit? forense, per dedicarsi alla storica azienda agraria di famiglia. Imprenditore agrario a titolo principale, don Vittorio ammoderna l?azienda con nuovi macchinari, e impianta nuove colture, con nuovi sistemi di produzione.
Il ..sposa la contessa Daniela Benso, dalla quale ha Ettore, e Alberto.


DONNA LUCIA, DEI BARONI GALLELLI DI BADOLATO.

a nobile Lucia Gallelli, nata a Catanzaro il 26.10.1941 e? la sorella minore del barone Vittorio, assieme a questi, costituisce la decima generazione dei baroni Gallelli di Badolato.


BARONE CAV. ETTORE GALLELLI BENSO.

ndicesimo barone Gallelli di Badolato, don Ettore primo genito, nasce a Trieste il 13 08 73
Figlio della nobile Daniela dei conti Benso, e del barone Vittorio Gallelli di Badolato.
Il 22.11.1999 con decreto del presidente della Repubblica, e in esecuzione alla volont? dei Benso, viene autorizzato ad aggiungere al proprio, anche il cognome materno.
Cav. jure sanguinis del S.M.O. Costantiniano di S. Giorgio Spagna, Cavaliere di Malta della Reale arciconfraternita dei cavalieri di Malta de S. Giovanni in Catanzaro, e infine Guardia d?onore alle tombe dei Savoia.
Don Ettore inizia le scuole elementari a Catanzaro, le medie in collegio presso i Barnabiti a Milano, e l?universit? a Camerino, il terzo ateneo piu? antico d?Italia.
Imprenditore immobiliare e agrario a titolo principale, don Ettore e? impegnato nell?amministrazione della societ? immobiliare in comune col fratello, e prosegue l?impegno nella gestione dell?antica azienda agraria di famiglia, che ha visto fin ora coinvolte dalla fine del sedicesimo secolo, 11 generazioni di Gallelli.


DON ALBERTO GALLELLI BENSO, DEI BARONI GALLELLI.

on Alberto, secondo genito, nasce a Trieste il giorno 8 08 75 dalla nobile Daniela dei conti Benso, e dal barone Vittorio Gallelli di Badolato.
Anche egli il 22.11.1999 con decreto del presidente ella Repubblica, e in esecuzione alla volont? dei Benso, viene autorizzato ad aggiungere al proprio, anche il cognome materno.
Don Alberto inizia le scuole elementari a Catanzaro, le medie in collegio, presso i Barnabiti, e l?universit? in lingue a Torino.
Imprenditore immobiliare, vive a Torino dove gestisce la societ? immobiliare in societ? col fratello.


LE FONTI:

Annuario della nobilta? Italiana, edizioni S.A.G.I. 2006
Rivista araldica del Collegio Araldico Colonnello Bertini Frassoni. ?Libro d?oro della nobilta? Italiana?edizione 1991
Libro d?oro del Collegio Araldico Genealogico conte Guelfi Camaiani, edizioni 2007
Grande Armoriale Italiano, Consiglio Araldico Italiano, marchese Spreti.
Storia medioevale di Badolato, dello storico A. Gesualdo edizioni Frama Sud 1986
Storia di Badolato dal medioevo al novecento, dello storico A. Gesualdo. Edizioni Frama Sud 1997
Storia di Badolato dal 1799 al 1999 dello storico A. Gesualdo. Edizioni Frama Sud. 1999
Catasto onciario di Badolato.
Elenco regionale nobiliare.
Archivio araldico Vailardi.
Elenco ufficiale dei sindaci dei nobili di Badolato dal 1888 al 1898
Mensile di cronaca Punto e a Capo,articolo di R.G.
Titolo: Ettore Gallelli Benso, un barone che caccia la volpe.
Mensile di cronaca Punto e a Capo, articolo di R.G.
Titolo: Nasce l?associazione storica di Badolato Benedetto Croce, fondata dal barone Ettore Gallelli Benso.
Mensile di cronaca, Punto e a Capo, articolo di R.G. Nasce il club Reale, principe Eugenio di Savoia, fondato dal barone Ettore Gallelli Benso.

Home Page | Origini | Albero Genealogico | Parentele | Residenze | Titoli | Territorio | Cavalli di famiglia | Ritratti | Raccolta Foto | Pubblicazioni | Collegamenti | Antenati | Attuale Discendenza | Lo Stemma | Primogenitura | Attivit? | News | Link | Mappa del sito




Torna ai contenuti | Torna al menu
40 mm rhodium-plated steel blasted case with replica uk rhodium-plated steel blasted bracelet. The octagonal case has replica watches visible sand blasting at different watches uk levels and details are in place swiss replica watches.